CALCOLA IL PREZZO DELLA TUA POLIZZA AUTO CON NOI

PREVENTIVO AUTO

In seguito all’entrata in vigore del “federalismo fiscale” (d.lgs. n. 68 del 6 maggio 2011) le province a statuto ordinario possono deliberare una variazione sull’imposta dell’assicurazione R.C. Auto nella misura massima del 3,5% in aumento o in diminuzione rispetto a quella attualmente prevista del 12,5% del premio.
Sul sito internet del Ministero dell’Economia e delle Finanze (www.finanze.gov.it) è possibile consultare l’elenco delle province che hanno modificato la suddetta aliquota.
Per i preventivi con decorrenza polizza successiva all’entrata in vigore delle nuove aliquote potrebbe determinarsi un disallineamento tra il premio indicato nel preventivo ed il premio richiesto dall’impresa al momento della stipula del contratto.

Per casi particolari si rimanda alla consultazione delle condizioni di polizza sotto riportate oppure esposte in tutte le Agenzie dove è possibile ottenere una consulenza mirata.

Preventivo d’auto Full Optional

Clicca qui per effettuare un preventivo R.C. Auto

Modifiche contrattuali previste dal D.L. 179/2012 – tacito rinnovo
Ai sensi dell’art. 170 bis del Codice delle Assicurazioni così come introdotto dall’art. 22 delle legge n° 221 del 17/12/2012 “Il contratto di assicurazione della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti non può essere stipulato per una durata superiore all’anno e non può essere tacitamente rinnovato, in deroga all’articolo 1899, primo e secondo comma, del codice civile”.

Per quanto sopra, comunichiamo che la clausola di tacito rinnovo presente sui contratti in vigore non avrà effetto a far data dal 01/01/2013.

Tabella di corrispondenza CU DARAG